Sweet House: benvenuti nella mia terrazza

Oggi ho il piacere di mostrarvi un angolo , fresco fresco di realizzazione, nella nostra casa, da noi denominata Sweet House.
Ecco a voi la nostra terrazza.

La terrazza si sviluppa in lunghezza, parliamo circa di 5 metri per 1,45 cm di larghezza. Dunque uno spazio limitato ma non troppo. Da quando viviamo in questa casa, non ci eravamo mai soffermati troppo a questo ambiente, dunque ogni estate, alla rinfusa, mettevamo qualche piantina qua e la ed il “gioco era bello che fatto”. Beh quest’anno ho assolutamente detto NO. Volevo un angolo dove potermi rilassare all’aria aperta, dove poter cenare e pranzare fuori, insomma uno spazio che rispecchiasse finalmente i miei standard.

Così abbiamo: innanzitutto trasformato una vecchia panca che in precedenza stava attorno al tavolo, nel delizioso divanetto che sta in fondo alla parete. Unito le due parti è venuto fuori un angolo su misura per il relax: abbiamo levigato per bene il legno, dato del mordente e posizionato al di sopra dell’imbottitura. Cuscini in stile molto “tropical” e finalmente ecco il divanetto pronto.

divano di recupero

 

Angoli della terrazza

Le stuoie che vedete appese sono quattro ed in realtà c’erano anche lo scorso anno, però due si ruppero per via del forte vento che, ahimè, imperversa nella nostra zona. Però mi dispiaceva buttarle via, così con una abbiamo creato una copertura per sotto la panca, una specie di ripostiglio, l’altra, posizionata per terra, risulta perfetta come tappeto.

Qualche dettaglio d’arredo è dato dalla vecchia persiana recuperata per strada: ripulita per bene, dato anche a lei del mordente e perfetta appesa sopra la zona relax. Qualche mensolina ricavata da vecchi ritagli di legno (le casette ad esempio), e una cassetta per vini posizionata sopra allo scaffalino in ferro battuto, per contenere qualche dettaglio creato da me, come i porta candela e porta fiore in cemento.

Mensola con candele e fiori

Dall’altra parte invece abbiamo la zona tavolo con sedie. Il tavolo è in questa casa da sempre: fu realizzato da mio suocere con assi di legno robusto, infatti pesa tantissimo. Però l’effetto rustico trovo che sia perfetto. Abbiamo preso due sedie, classica imitazione delle e celeberrime Charles and Eames, che perfettamente si sposano a tutto il contesto.

 

Poi c’è lei: la nostra sedia amaca, che ormai è diventata un must have. La prendemmo forse lo scorso anno su Ebay a pochi Euro, ma ormai ho notato che facilmente la si può reperire in diversi negozi. Sta benissimo posizionata al centro della terrazza.

Ed anche la nostra piccola pelosetta Sally apprezza!

Amaca

Sally felice

Inoltre vi lascio il video Youtube dove vi mostro tutto meglio nel dettaglio:

 

Share: