Pizzaiola alternativa: perfetta per i più grandi e per i più piccini

Indecise su cosa preparare per il pranzo: bene, niente panico, oggi vi propongo la ricetta della mia carne alla pizzaiola.

Per questa ricetta non occorre chissà quanto impegno e fatica: vi basterà unire la golosità di una fettina impanata classica all’inequivocabile sapore della pizzaiola. Unendo questi due elementi otterrete un secondo veramente delizioso che metterà d’accordo tutta ma proprio tutta la famiglia!

Ma vediamo cosa ci occorrerà per prepararla:

ingredienti:

Ingredienti carne alla pizzaiola alternativa

  • Fettine sottilissime di maiale
  • Pan grattato q.b
  • 2 uova
  • Un bicchiere circa di salsa di pomodoro
  • 2 bicchieri di olio di semi di girasole
  • Sale q.b
  • Origano q.b
  • Olio evo
  • Olive verdi una manciata
  • 2 spicchi di aglio
  • Foglie di basilico fresco per guarnire

Procediamo

Come prima cosa dovremo impanare le nostre sottilissime di maiale. La quantità decidetela voi, in base ai commensali. Dunque procediamo come di rito: rompiamo le uova e sbattiamole per bene. A parte, su di una spianatoia creiamo un mucchietto con del pan grattato e passiamo le nostre fettine prima nell’uovo e poi nel pane. Ripetiamo anche per un paio di volte quest’operazione in maniera da creare una panatura spessa e croccante.

In una padella antiaderente versiamo la quantità di olio di semi di girasole ideale per realizzare una buona frittura. Dunque cerchiamo di abbondare. Una volta che l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale, ovvero inizierà a sfrigolare, non ci resta che procedere con la cottura in frittura delle nostre fettine. Una volta cotte, adagiatele in un piatto precedentemente ricoperto con carta assorbente, in modo che quest’ultimo assorba, appunto, l’olio in eccesso in seguito alla frittura.

Ora prendiamo un’altra padella antiaderente e versiamoci all’interno un filo di olio evo e i due spicchi d’aglio privati della buccia ma lasciati interi.

Lasciamo leggermente riscaldare l’olio ed iniziamo poi, a versare le fettine impanate e fritte. Giriamole velocemente per un paio di volte, poi aggiungiamo la salsa di pomodoro. Rigiriamo per bene in maniera tale che le fettine catturino il sugo da entrambe le parti. Incorporiamo poi le olive, insaporiamo con il sale fino, l’origano e a fine cottura aggiungete qualche foglia di basilico fresco.

Ed eccole pronte le nostre gustosissime fettine alla pizzaiola alternative. State pur certi che accontenterete i palati dei più grandi e soprattutto dei più piccini.

Buon appetito!

Share: