Piccole Modifiche E Nuovi Angoli Nella “Sweet House”

Piano piano devo dire che lo stile della Sweet House sta veramente mutando e, tutto ciò che richiama lo Shabby, sto cercando di eliminarlo, puntando invece ad uno stile più geometrico dai richiami nordico-scandinavo.

Da quando poi, abbiamo cambiato il divano la casa ha veramente assunto tutt’altro carattere.
Oggi ci tenevo a mostrarvi gli ultimi piccoli cambiamenti realizzati.
Partiamo dal salotto.

La mia idea era quella di coprire la vetrinetta in salotto. Grazie a mia mamma, che ha cucito il tutto, ho deciso di realizzare dei pannelli in stoffa con stampa geometrica sui toni del bianco, grigio e nero ed applicarli all’interno della vetrinetta.

Vetrina coperta

Devo dire che il risultato mi soddisfa. Con la stessa stoffa mia mamma ha realizzato anche un runner per il tavolo.

Finite le feste, ho deciso di dare un’impronta anche “green“: amo particolarmente le piante grasse e dunque cerco sempre di inserirle ovunque in casa. Di grande aiuto è sicuramente la luce che filtra sempre forte e penetrante.

Angoli nella Sweet House

 

Angoli nella Sweet House

La cucina è ancora in fase di “riflessione” ovvero vorrei cambiare diverse cose, tra cui i due pouf di richiamo sempre troppo shabby e sostituirli con due sgabelli lineari e semplici, e sulla piattaia sto cercando dei piatti da inserire, anche se credo di averli trovati.
Nel frattempo però ho deciso che come colore predominante faranno da protagonisti il grigio, bianco e nero, quindi pian piano sto girando per diversi negozi e acquistando qualche “chicca”.

Sweet House: nuovi angoli

 

Nuovi angoli nella Sweet House

 

Nuovi angoli nella Sweet House

Per ora questi sono gli ultimi aggiornamenti dalla Sweet House, sicuramente a breve ce ne saranno degli altri ed in corso d’opera, vi terrò aggiornati.

Share: