Nuovo progetto di interior e rinnovo: oggi vi mostro una camera da letto sulla quale ho lavorato per renderla più funzionale ed esteticamente, più bella.

Ben ritrovati e buon 2019 a tutti voi!

Apriamo questo nuovo anno con un nuovo progetto di interior su cui ho lavorato nell’ultimo periodo.

Si tratta di una camera da letto che risultava un po’ anonima e troppo rustica. Mi è stato chiesto di rinnovarla rendendola più “moderna” ed “ariosa”.

Prima la stanza si presentava così:

Stanza prima
Camera da letto prima

L’impronta era sicuramente molto Shabby ma anche parecchio confusionaria.

Anche per questo progetto la spesa era minima, dunque spendendo poco, bisognava rinnovare e ridimensionare l’ambiente ed i suoi spazi.

Sono partita da alcuni complementi:

Complementi di rinnovo

Innanzitutto la tenda: ho scelto qualcosa di geometrico ma che fosse anche colorato e vivace, richiamando i colori poi della stanza: grigio, rosa ed azzurro pastello.

Dettaglio tenda

Ho acquistato qualche oggettino sempre ispirandomi alle geometrie della tenda e qualche cactus per aggiungere un tocco green che a mio parere dona sempre un po’ di allegria.

Al posto della scrivania ho riposto il letto e viceversa, volendo creare due zone separate: area relax/ pc e quella per dormire.

Letto

Sopra il letto una mensola con un quadro a mio parere veramente bellissimo, soprattutto per i colori e l’ambientazione Naif. Al lato ho aggiunto 3 cestinetti in vimini di diverse dimensioni. Un piccolo scaffale in legno ospita alcune letture, candele e qualche foto ricordo. Sul letto ho voluto mantenere delle nuance chiare e poco impegnative, rendendo protagonista appunto, la tenda che armonizza da se tutto il contesto.

Sul comodino poi una lampada in stile liberty ed una piccola scodella per contenere la crema mani.

Dettaglio area letto

Al posto del letto, dunque, ecco la scrivania, in legno scuro di stampo un po’ vintage: ospita semplicemente due piccole ceste azzurre per contenere diverse cose ed il pc.

Dettaglio scrivania

Sopra di essa tre mensole a cubo reperite su Amazon, di quelle aperte sul fondo. All’interno ho riposto i porta candela ed un vasetto, richiamando sempre le colorazioni protagoniste, della tenda.

Dettaglio cubi

Di fianco alla scrivania, è stato sistemato il divanetto e sopra una mensola che ospita qualche elemento “green”:

Dettaglio divanetto e scrivania
Dettaglio “green” mensola

Ed ecco, dunque, il mio ultimo lavoro concluso. Mi ritengo soddisfatta del risultato finale e soprattuttoper essere riuscita a stravolgere un’ambiente, semplicemente spostando alcuni mobili e spendendo una cifra irrisoria per l’aggiunta di qualche dettaglio “decor”.

Che questo ci insegni, che basta poco per ottenere tanto.

Spero che il mio ultimo lavoro di interior vi sia piaciuto!

Share: