Vecchio west: un’epoca fatta anche di violenza, senza legge né ordine che ha sempre comunque affascinato, ispirando registi in film con attori indimenticabili e rimasti nella storia del cinema.

Un periodo difficile nel quale anche molte donne dimostrarono grande coraggio; donne anticonformiste che dovevano confrontarsi con uomini selvaggi e violenti, ma non si arrendevano a discapito delle famiglie, degli amici e della loro cultura nativa.
Ma la cosa che mi ha sempre incuriosita e stimolato il palato era vedere nei film, appunto, i commensali di una tavola mangiare con gusto il famoso stufato.

Forse vi farà un po’ sorridere, ma a guardarli fanno venire l’appetito.
Vediamo quindi quali ingredienti venivano usati per la preparazione.
I cowboys erano sempre molto affamati perciò la pietanza doveva essere ricca  e sostanziosa, ma soprattutto molto piccante.

Ingredienti:

  • carne e pancetta
  • mais
  • pomodori
  • cipolla
  • verdure (quando era possibile)
  • spezie e peperoncino molto, ma molto abbondante.

I fagioli, generalmente, venivano cucinati a parte come una sorta di contorno. Ma un alimento veramente essenziale, era il pane. Esso non doveva mai mancare anche perchè la farina era diffusissima e lavorare il pane era facile.

zuppa di fagioli

Anche le gallette erano indispensabili; pensiamo ai pionieri o agli uomini dell’esercito i quali ne tenevano sempre una scorta, particolarmente perchè potevano conservarsi a lungo e se c’era qualche verme… beh… lo si scartava, dato che gli approvvigionamenti non erano così abbondanti.
Anche le cowgirls non è che pensassero proprio alla dieta. Ad esempio, uno dei loro piatti era un’insalatona composta da:

  • pomodori maturi
  • un quarto di tazza di peperoncino tritato (fresco o secco)
  • mezza tazza di cipolla tagliata fine
  • tabasco a piacere
  • olive spagnole

Ma, a parte le curiosità culinarie , come già detto all’inizio, il vecchio West è stato un periodo storico molto difficile ricco di tragedie, comunque affascinante e tutto da esplorare.
Era un momento in fase di assestamento governato da leggi durissime a causa della nascente economia americana.
Sono tanti i retroscena da approfondire; io mi sono limitata a darvi qualche accenno sperando di avere incuriosito, anche se in piccola dose, gli amanti di quell’epoca.

Rita Usai ( collaboratrice per il blog: “Il mondo di Tea”)

Share: