Curiosità

Case da sogno: a volte si esagera

Oggi facciamo un viaggio virtuale che ci porterà fra i continenti a visitare case tra le più belle al mondo.

La prima tappa è il “Palazzo Antilla” località Mumbai (India). Appartiene al quarto uomo più ricco al mondo, un certo Signor Mukesh Amban.

mukesh-ambani
Iloveindia

La sua dimora ha 27 piani con soffitti a doppia altezza ed è costata la “modica” cifra di 2 miliardi di dollari. Al suo interno ci sono interi piani con sale yoga, palestre e solarium oltre che sale per la degustazione dei vini, sale da ballo e vasche Jacuzzi .

 

Continuiamo il nostro viaggio e facciamo un salto in Florida (Stati Uniti): “Versailles” è un’incantevole villa che si trova a 30 chilometri dalla città di Orlando ed è considerata la più grande abitazione privata degli Stati Uniti. Il proprietario si chiama David Siegel.

download (1)
CNN Money

La sua reggia è composta da trenta stanze, 23 bagni (e anche qui non possono mancare le Jacuzzi), stanza da giochi per bambini con teatro annesso, 3 piscine, 2 campi da tennis e uno da baseball e per finire un garage che può ospitare 20 auto.

 

Restando in Florida ci tuffiamo nel “Malapan Residence”. Questa abitazione si affaccia da ambo i lati sull’Oceano e si estende su 2,5 ettari di terreno per un costo di 125 milioni di dollari. Ha “solamente” 14 camere da letto e 24 bagni, possiede un casinò, un garage infinito e un bar sulla spiaggia, un’acquario con squali, un salone di bellezza e una pista da go-kart.

24de0f8e1bba941da0f46173f6ede717

E se dal mare vogliamo passare alla montagna, si può andare ad Aspen in Colorado. La dimora si chiama “Starwood Estate”. Circondata da grandi vetrate dove si possono ammirare le montagne del Colorado, una vista da togliere il fiato e di una bellezza sconcertante. Questa meraviglia ha piscine riscaldate, camere rifinite in legno e caminetti in pietra rendendo l’atmosfera accogliente e romantica.

starwood-estate-aspen-colorado-fred-baron

E questa potrebbe già essere la casa dei miei sogni, ma suppongo, anche dei vostri.

Queste sono solo alcune fra le tante dimore lussuose sparse nel mondo compresa l’Italia. Disarmano per la loro bellezza e magnificenza ma a me fanno anche storcere un po’ il naso per il grande divario che esiste tra una sfacciata ricchezza e la povertà che incombe nel mondo e della quale siamo testimoni ogni giorno.

” Casa mia, casa mia, per piccina che tu sia…” ma questa è un’altra storia.

Rita Usai ( collaboratrice per il blog: “Il mondo di Tea”)

 

2 comments

Rispondi